Coldiretti aiuta la montagna bellunese

COLDIRETTI BELLUNO HA APERTO UN CONTO CORRENTE SOLIDALE

“Aiutare la montagna è aiutare se stessi”. Si chiama così il conto corrente aperto da Coldiretti Belluno per raccogliere fondi da destinare alle situazioni più urgenti dopo la terribile ondata di maltempo che si è abbattuta sul loro territorio. “L’agricoltura ha il senso di solidarietà nel suo dna. Non poteva mancare in questa vicenda che ha rischiato di paralizzarci anche emotivamente – ha spiegato Alessandro De Rocco, Presidente di Coldiretti Belluno. “Vedere il nostro territorio ferito mortalmente è un dolore infinito. Raccoglieremo dei fondi e nella destinazione non faremo una questione di appartenenza a questo o quel settore. Vogliamo aiutare chi ha bisogno. È fuori di dubbio che le nostre imprese agricole sono state duramente colpite. Se l’uomo abbandonerà la montagna sarà una seconda catastrofe per quest’area”.
L’invito a donare deve diventare virale, perché anche poco, ma tante donazioni possono costruire un tesoretto virtuoso per risollevare il territorio, le imprese e le famiglie del Bellunese. “Esprimiamo la stessa solidarietà ai colleghi del Vicentino,  che stanno lottando come noi per uscire da questo dramma – aggiunge il Presidente di Coldiretti Belluno. “Voglio, inoltre, ringraziare Coldiretti Treviso, perché si è messa subito in moto per divulgare questo conto corrente inserendolo anche nelle mail della struttura”.

“Aiutare la montagna è aiutare se stessi”

c/c intestato a Coldiretti Belluno

COLDIRETTI AIUTA LA MONTAGNA BELLUNESE

IT18G0890462190007000008458

Lascia un commento